Libri   Home Page   Contattami   Iscriviti   Home Page  
Utente
Pass
Vai
Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10 
11  12  13  14  15  16  17  18  19  20 
21  22  23  24  25  26  27  28  29  30 
31  32  33  34  35  36  37  38  39  40 
41  42  43  44  45  46  47  48  49  50 
51  52  53  54  55  56  57  58  59  60 
61  62  63  64  65  66  67  68  69  70 
71  72  73  74  75  76  77  [78]  79  80 
81 
Eraklito
Inviato il: 10/03/2007 · 8:13
Quota


Gestore
***

Utente Eraklito
Iscrizione 26/03/2006
Messaggi 179



I CASSONETTI DELLA MORTE...
Già il 12 maggio 2006, qui esponevo la drammatica contraddizione dei molti morti soffocati nei cassonetti della caritas (che nel suo statuto non credo abbia riferimenti di questo tipo), è di ieri la notizia di un altro morto per soffocamento... Vogliamo una volta per tutte modificare questi cassonetti assassini?
Email
Messaggio Privato
Top
Grüß Gott
Inviato il: 13/03/2007 · 3:52
Quota


Iscritto
*

Utente 10209
Iscrizione 02/11/2006
Messaggi 4



Re: I CASSONETTI DELLA MORTE...
E' come se al nostro portone di casa al posto dell'antifurto piazzassimo un supermitragliatore automatico...


--------------------
Grüß Gott
Messaggio Privato
Top
Eraklito
Inviato il: 10/03/2007 · 8:10
Quota


Gestore
***

Utente Eraklito
Iscrizione 26/03/2006
Messaggi 179



ALLO STUDIO NUOVO TICKET...
A seguito dei numerosi recenti decessi negli ospedali fiorentini la Regione Toscana, Dipartimento per la Salute, ha allo studio un provvedimento per il contenimento della spesa mediante il quale, come un ticket, si obbligherà i cittadini all'ingresso negli ospedali fiorentini a portarsi dietro una cassa da morto...
Email
Messaggio Privato
Top
Gomitoaguzzo
Inviato il: 13/03/2007 · 16:21
Quota


Iscritto
*

Utente 10204
Iscrizione 09/08/2006
Messaggi 16



Re: ALLO STUDIO NUOVO TICKET...
lo dico da tempo:"gli errori dei medici li copre la terra".
Messaggio Privato
Top
outdoor
Inviato il: 24/10/2007 · 14:56
Quota


Iscritto
*

Utente 10229
Iscrizione 23/10/2007
Messaggi 10



Re: ALLO STUDIO NUOVO TICKET...
incerti del mestiere:il medico compilò il suo primo certificato di morte, ma quando i barellieri dell'ambulanza caricarono la salma, per il trasporto all' esame autoptico, poco prima che chiudessero il portellone, fu un attimo, ma gli sembrò che avesse mosso un piede.


--------------------
Messaggio Privato
Top
Eraklito
Inviato il: 3/02/2007 · 15:45
Quota


Gestore
***

Utente Eraklito
Iscrizione 26/03/2006
Messaggi 179



Per quanto ancora dovremo assistere ad episodi di violenza all'interno di partite di calcio? (già molti anni fa, nel mio "Cane con la cravatta", del quale riporto il brano relativo, mi avvicinai preoccupato alla questione...
Appuntamento sportivo al quale la gente si abbandona con arcana e contraddittoria passione: in tutto conseguente all'indifferenza civile, quasi malinconica rassegnazione, sulla decadenza della città, il cui futuro potrebbe incoraggiare speranze soltanto se sorretto da una modesta porzione dell'ardore assorbito dalla partita. E Viviano si era persuaso che la separazione, l'estraneità dei corpi sociali, per quanto riabilitata da processi di sviluppo coerenti con le scelte politiche dei cittadini, convoglia fatalmente gli individui verso esaltazioni che di civile contengono assai poco e che s'imbarbariscono nelle azzuffate collettive sugli spalti degli stadi: grottesca e tragica mimesi gladiatoria inibita nella conflittualità esistenziale sorvegliata da carte bollate esplode domenicalmente con i corpi sociali fugacemente saldati in surrettizi ideali verso estreme lacerazioni istigate dalla violenza inespressa degli individui, fino alla perdita completa della propria soggettività per incapacità ad assimilare un senso generale di valori. Paradossalmente lo stadio, un tempo luogo di feste popolari, diventerà arena per selvagge e incivili battaglie, sullo sfondo di una commedia sportiva ormai soltanto pretesto per lo spettacolo globale di violenza, centellinata goccia a goccia di sangue da una comoda poltrona davanti ad un televisore.
Email
Messaggio Privato
Top
oronzo
Inviato il: 26/05/2007 · 19:04
Quota


Iscritto
*

Utente 10224
Iscrizione 26/05/2007
Messaggi 6



Re: Per quanto ancora dovremo assistere ad episodi di violenza all'interno di partite di calcio? (già molti anni fa, nel mio
finchè la stupidità umana si esalterà a vedere 22 coglioni correre in pantaloncini dietro ad una palla... continuerà
Messaggio Privato
Top
Eraklito
Inviato il: 4/11/2006 · 11:14
Quota


Gestore
***

Utente Eraklito
Iscrizione 26/03/2006
Messaggi 179



4 novembre 1966
Ricordo una città offesa, torturata dall'arroganza delle Potenze a cui si è sempre virilmente opposta, mai piegata nè disperata...: altro che angeli del fango!
Email
Messaggio Privato
Top
sonetto
Inviato il: 8/11/2006 · 6:50
Quota


Iscritto
*

Utente 10210
Iscrizione 08/11/2006
Messaggi 3



Re: 4 novembre 1966
hai sicuramente ragione, tra le molte ragioni suscitate dal tragico ricordo dell'alluvione, quella degli angeli del fango non è certamente la più importante... tenendo conto che la città, a parte le rassicurazioni di maniera, è ancora inerme in casi simili a quelli del 1966 esattamente come lo fu allora... poco è stato fatto per ridurre il pericolo di alluvioni
Email
Messaggio Privato
Top
Massimiliano
Inviato il: 9/11/2006 · 9:56
Quota


Iscritto
*

Utente 10211
Iscrizione 09/11/2006
Messaggi 1



Re: 4 novembre 1966
... perchè tanta antipatia per gli angeli del fango?
Email
Messaggio Privato
Top
Eraklito
Inviato il: 10/11/2006 · 8:11
Quota


Gestore
***

Utente Eraklito
Iscrizione 26/03/2006
Messaggi 179



Re: Re: 4 novembre 1966
senza fraintendimenti nessuna antipatia specifica per gli angeli del fango, solo l'ennesima constatazione di quanto pesino i luoghi comuni spesso seppellendo quelle realtà vere che hanno detterminato il corso degli avvenimenti, se non della Storia: e mi riferisco, innanzitutto ai 54 morti dei quali si è persa completamente memoria...
Email
Messaggio Privato
Top
rosirosi
Inviato il: 11/11/2006 · 15:43
Quota


Iscritto
*

Utente 10212
Iscrizione 11/11/2006
Messaggi 2



Re: Re: Re: 4 novembre 1966
... sei davvero sicuro del numero dei morti, sapevo molto meno...
Email
Messaggio Privato
Top
elisa
Inviato il: 12/11/2006 · 12:26
Quota


Iscritto
*

Utente 10215
Iscrizione 12/11/2006
Messaggi 1



Re: 4 novembre 1966
Non so quanto e se gli angeli abbiano contribuito a migliorare il recupero della città e delle opere d'arte, temo però che il tuo sia un tipico atteggiamento fiorentino: individualista, egocentrico, eccesivamente campanilista. E senza rancore...
Email
Messaggio Privato
Top
ricotta
Inviato il: 28/02/2008 · 15:31
Quota


Iscritto
*

Utente 10234
Iscrizione 19/02/2008
Messaggi 5



Re: Re: 4 novembre 1966
... si lo credo anche io, tipico atteggiamento dei fiorentini
Email
Messaggio Privato
Top
pietralevigata
Inviato il: 12/11/2006 · 17:30
Quota


Iscritto
*

Utente 10216
Iscrizione 12/11/2006
Messaggi 4



Re: 4 novembre 1966
Non capisco perchè tanto inutile antipatia per i cosiddetti angeli del fango, il vero problema è ciò che da allora è stato fatto per evitare altre rovinose alluvioni: niente, o quasi niente.
Email
Messaggio Privato
Top
Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10 
11  12  13  14  15  16  17  18  19  20 
21  22  23  24  25  26  27  28  29  30 
31  32  33  34  35  36  37  38  39  40 
41  42  43  44  45  46  47  48  49  50 
51  52  53  54  55  56  57  58  59  60 
61  62  63  64  65  66  67  68  69  70 
71  72  73  74  75  76  77  [78]  79  80 
81 
      Libri   Home Page   Contattami   Iscriviti   Home Page